Edilizia

Il nostro lavoro comincia prima e finisce dopo.


Comincia prima, con la corretta individuazione degli obiettivi indicati dalla Committenza e lo svolgimento delle specifiche Attività Analitiche da effettuarsi in cantiere.
Procede con l’elaborazione di una Relazione Preliminare, utile a esprimere considerazioni tecniche e la metodologia d’intervento proposta. Inoltre, il nostro lavoro prosegue con la specialistica Assistenza Tecnica e la fornitura puntuale in cantiere.
Finisce dopo, con le valutazioni finali, adatte a sviluppare la documentazione necessaria al conseguimento della Polizza Assicurativa a garanzia del lavoro eseguito.
Perché un lavoro “ben fatto” garantisce in modo ineccepibile qualità sicura e massima durabilità!

CONTATTACI ORA

QUI TROVI I CONTATTI DEI NOSTRI REFERENTI

Sig. Geromel Paolo


Tel. 335 6974502

Mail. geromelpaolo60@gmail.com

Sig. Lunardelli Michele


Tel. 348 7310017

Mail. lunardellimichele@gmail.com

ARCH

Prima


  • Attività analitiche per una precisa diagnosi delle patologie delle superfici murarie
  • Indagini termografiche, diagramma di Glaser, diagramma psicrometrico,analisi ambientali e di qualità dell’aria, ecc.
  • Redazione della Relazione Preliminare
  • Area Test per la verifica empirica sulle murature in analisi
  • Supporto nella compilazione dei capitolati
  • Assistenza alla compilazione del preventivo
  • Assistenza per il noleggio delle opere provvisionali, ponteggi, ecc.

 

Durante


  • Formazione e aggiornamento tecnico
  • Consulenza specialistica in cantiere
  • Servizi tintometrici e di campionatura

Fornitura puntuale in cantiere di:

  • Sistemi per la riqualificazione Termica – Cappotto
  • Sistemi per la soluzione dei Ponti Termici e contaminazioni da muffe
  • Sistemi per la riqualificazione Tecnico/Estetica – Restauro
  • Prodotti vernicianti edili per interni ed esterni
  • Prodotti vernicianti per legno e metalli
  • Vernici speciali
  • Prodotti per il risanamento delle murature umide
  • Pavimentazioni in resina e in calce naturale

 

Dopo


  • Post – vendita, assistenza per la manutenzione
  • Verifiche finali e collaudi
  • Assistenza per il conseguimento della Polizza Assicurativa Calcoli
  • termici per il conseguimento degli sgravi fiscali

Diagnosi tecnica, un presupposto concreto.

 

Attività analitiche e diagnosi tecnica delle patologie delle superfici edili per una ottimale individuazione dei cicli di ripristino e manutenzione delle facciate degli edifici.


A presupposto dell’elaborazione della Relazione Preliminare effettuiamo tutti i rilievi utili allo scopo di verificare le svariate cause di degrado che ammalorano i supporti, accertando con metodo la compatibilità fisico-chimica dei cicli applicativi proposti. Utilizziamo attrezzature tecniche all’avanguardia e metodologie che sono il frutto di un costante aggiornamento dei nostri tecnici. Ogni problema ha una soluzione, quando se ne conosce la causa.

 

DATABASE DELLE PATOLOGIE IN EDILIZIA
Disponiamo di un supporto informatico innovativo, utile ai progettisti degli interventi di manutenzione e recupero degli edifici, efficace per consulenti tecnici (CTU o CTP) come ausilio all’individuazione di vizi o difetti che hanno causato il guasto di un edificio e delle relative responsabilità. A partire dai singoli componenti dell’edificio e attraverso dettagliate schede tecniche, la nostra banca dati, di carattere prettamente tecnico – progettuale, fornisce la descrizione e l’indicazione delle cause, suggerendo una mirata e corretta prescrizione del recupero.

MISURA DEL CONTENUTO D’ACQUA E DELL’ASSORBIMENTO

Per risolvere e/o prevenire il degrado delle superfici edilizie, causato dall’umidità, utilizziamo diverse metodologie: la misurazione dell’umidità relativa negli strati superficiali, intermedi e totali; la misura del contenuto d’acqua per m3 degli intonaci relativamente allo strato superficiale. Tali misurazioni sono indispensabili anche per individuare la corretta prescrizione di finiture su altri materiali, come il legno.
I dati relativi alla presenza di umidità e alla capacità di assorbimento delle superfici sono tra i più 3 importanti da determinare con accuratezza, poiché le infiltrazioni e gli assorbimenti idrici rappresentano una delle maggiori cause di degrado in edilizia, per effetto del potere disgregativo dell’acqua e della sua capacità di veicolare i sali. La misurazione dell’umidità si accompagna all’analisi per la verifica di presenza di sali, con lo scopo di prescrivere specifici ed efficaci sistemi di risanamento.

 

INDAGINI TERMICHE – TERMOGRAFIA
Le nostre indagini termiche determinano le dispersioni di calore (ponti termici), i distacchi d’intonaco o 4 di rivestimenti, le anomalie strutturali, la presenza di guaine ed eventi dovuti all’umidità, evidenziando fenomeni di condensazione superficiale e/o interstiziale e individuando punti di infiltrazione d’acqua meteoritica o di altra origine.
Effettuiamo indagini termiche con termometri all’infrarosso ad alta definizione e apparecchiature termografiche, associando i dati con le misurazioni dell’umidità dei supporti. È fondamentale capire i dati raccolti per formulare gli interventi adatti a una corretta preparazione dei supporti oltre a garantire una precisa prescrizione dei cicli di ripristino.

ARCH-OK

CONTATTACI ORA
PER SCOPRIRE TUTTI I NOSTRI PRODOTTI

MICROSCOPIA SUPERFICIALE
La nostra analisi microscopica delle superfici stabilisce con precisione l’effettiva condizione dello strato di finitura, il grado di idrorepellenza residua di uno strato di tinteggiatura obsoleto, la presenza di contaminazione biologica, l’individuazione dei sali che ammalorano le superfici, oltre che la classe di appartenenza dei fenomeni fessurativi. Focalizzare le dimensioni e le caratteristiche di cavillature/fessurazioni consente la prescrizione di un ciclo di ripristino adeguato.

 

CARBONATAZIONE – REAGENTI
Proponiamo indagini chimiche con specifiche soluzioni e strumentali con Ph-metro, su Cls per evidenziare fenomeni di carbonatazione con lo scopo di prescrivere cicli di intervento, con specifici materiali anti-carbonatanti, per il ripristino di parti in calcestruzzo ammalorate o per prevenire fenomeni di spalling, cricca e delaminazione.
Obiettivo: assicurare una preparazione ottimale del supporto per garantire la massima durabilità degli interventi.
Le misurazioni del Ph individuano anche il grado di alcalinità degli intonaci e delle rasature cementizie. Prove a tampone con Ipoclorito di Sodio (NaOCl) verificano le contaminazioni micro – biologiche, mentre le prove chimiche verificano l’eventuale presenza di resine saponificabili e/o incompatibilità tecnologiche di tipo chimico.

 

PROVE MECCANICHE E CHIMICHE
Eseguiamo prove meccaniche per verificare la prestazione di strati di finitura, tenuta di rivestimenti a tinteggiatura o a spessore e la compatibilità meccanica di rasature con le superfici: prova di resistenza allo strappo, di sfarinamento, di coesione, di adesione e altro (Area Test).
Obiettivo: evitare incompatibilità tecnologica di tipo fisico – meccanica tra gli strati di intonaco e i collanti, specie in caso di applicazione di un ciclo di rivestimento a cappotto.
Prescriviamo adeguati sistemi di consolidamento delle superfici per prevenire fenomeni di distacco. 9 Inoltre i nostri laboratori sono in grado di effettuare prove di compatibilità chimica con applicazioni a campione sulle superfici oggetto di successivi interventi, oltre a prelievi per verificare l’insaponificabilità degli strati di finiture.

 

MONITORAGGIO AMBIENTALE – DATALOGGER
Grazie al monitoraggio ambientale valutiamo parametri relativi alla temperatura, umidità e calcolo del punto di rugiada, consentendo la prescrizione di adeguate pitture e/o rasature termoisolanti per
risolvere fenomeni di condensazione che causano aggressioni biologiche delle superfici. 10 Con il monitoraggio interno possiamo valutare, ad esempio, speciali applicazioni sui tetti di guaine termoisolanti e riflettenti che consentono di contenere gravi fenomeni dilatativi, ottenendo un miglioramento del benessere abitativo e un considerevole risparmio della spesa per il raffrescamento.

Inoltre eseguiamo specifici rilevamenti, anche tramite il posizionamento di peculiari datalogger, che consentono di valutare la qualità dell’aria all’interno di edifici, evidenziando eventuali eccessi di CO2 e CO. Questo serve a prescrivere e applicare speciali pitture nano – tecnologiche, fotocatalitiche, adatte a rendere inerti le sostanze inquinanti.

Marchi trattati:

ARD
SANMARCO-LOGO
ROFIX
SIGMA-OK
logo-sto

Le News del settore:

  • -
    Ecobonus 2017: Ecco gli incentivi

    La guida alle agevolazioni L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato la guida aggiornata relativa alle agevolazioni fiscali previste per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici, anche condominiali. La guida illustra dettagliatamente i vari aspetti relativi alle agevolazioni, tra i quali: i soggetti che possono beneficiare......

  • -
    fenomeni di fessurazione nelle ristrutturazioni delle facciate

    Il problema dei fenomeni fessurativi, presenti nelle facciate da ristrutturare, ha cause talvolta molto differenziate e spesso esprime un dinamismo strutturale che impone particolare attenzione per una corretta risoluzione. La caratteristica principe dei materiali destinati alla risoluzione dei fenomeni di fessurazione è denominata Crack Bridging......

  • -
    Innovazione design e Tecnologia

    Commercializziamo i migliori brand nell’innovazione tecnologica i quali costruiscono le proprie tecnologie nella creazione di prodotti per spazi vitali a misura d’uomo, nel rispetto dei principi di sostenibilità dell’ambiente. I nostri prodotti e sistemi soddisfano tutti gli standard di efficienza energetica; la ricerca tecnologica combina......